Ci hanno insegnato che abbiamo cinque sensi: vista, udito, olfatto, gusto e tatto. Ma oggi è ben chiaro che molte persone hanno – almeno – un sesto senso; ti è mai capitato di sentire “a pelle” che quella persona non fa per te o, al contrario, che c’è una grande sintonia? Oppure, che squilla il telefono e già sai chi è? O ancora, che ti immedesimi così tanto nelle emozioni di qualcun altro fino a provarle anche tu (anche se non sono tue!). Continua a leggere

 

Ti è mai capitato di non volerti svegliare?

Non sempre al mattino ci va di alzarci, soprattutto quando sappiamo che ci attende una lunga giornata, piena di impegni e orari da rispettare. Quanto sarebbe bello svegliarsi naturalmente e proseguire con calma…

So che ancor meno, al mattino, hai tempo per dedicarti ad una pratica di yoga (o altro) lunga, anzi, la maggior parte delle volte risulta molto difficile, visti gli impegni con il lavoro, con la scuola dei figli e le varie responsabilità di casa. Continua a leggere

Oggi giorno è sempre più difficile trovare dei momenti di pace e tranquillità dato che siamo trasportati dagli eventi e dalla quotidianità, fatta di obblighi e scadenze.

Spesso non abbiamo il tempo nemmeno per fare un breve intervallo ed è per questo che voglio condividere con te un libro che mi ha aiutata a rivalutare il tempo da dedicare a me stessa.

Il titolo è IL TUO SACRO IO di Dyer, un vero e proprio viaggio dentro se stessi, un percorso interiore per passare dalla paura alla libertà. Questo libro è un vero e proprio “viaggio sacro” dentro noi stessi, un aiuto ad abbandonare le vecchie convinzioni che ci bloccano.

Continua a leggere

Nella nostra società quello che arriva principalmente della disciplina yoga è la parte fisica, quella delle posizioni che spesso vengono erroneamente considerate un semplice esercizio fisico. In realtà la scienza dello yoga è molto più vasta e complessa, comprende pratiche di purificazione sia fisiche che mentali, necessita di grande concentrazione, aspirazione e perseveranza.

Continua a leggere

Nel periodo invernale – ma a volte anche nelle altre stagioni – è facile prendere un raffreddore che, spesso, può mutare in patologie più serie come tosse, mal di gola o influenza

Come fare per diminuire le possibilità di essere contagiati

Il raffreddore è causato da una trasmissione di virus presenti nell’aria che possono entrare nel nostro organismo attraverso le vie aeree, il naso e la bocca. Continua a leggere