Articoli

 

 

Ci hanno insegnato che abbiamo cinque sensi: vista, udito, olfatto, gusto e tatto. Ma oggi è ben chiaro che molte persone hanno – almeno – un sesto senso; ti è mai capitato di sentire “a pelle” che quella persona non fa per te o, al contrario, che c’è una grande sintonia? Oppure, che squilla il telefono e già sai chi è? O ancora, che ti immedesimi così tanto nelle emozioni di qualcun altro fino a provarle anche tu (anche se non sono tue!). Continua a leggere

Quando pratichiamo yoga, a volte, può capitare di avere dolori alle ginocchia e per evitare che questo accada è utile sapere come prevenire questo disagio evitando le posture sbagliate e aiutandosi con dei supporti.

Parto dal presupposto che durante la pratica è importante percepire il fisico nel suo insieme e sentire la connessione tra le varie parti del corpo. E’, dunque, fondamentale mantenere gli allineamenti ed un’adeguata simmetria, soprattutto quando si lavora con i muscoli delle gambe.

Continua a leggere

Nella nostra società quello che arriva principalmente della disciplina yoga è la parte fisica, quella delle posizioni che spesso vengono erroneamente considerate un semplice esercizio fisico. In realtà la scienza dello yoga è molto più vasta e complessa, comprende pratiche di purificazione sia fisiche che mentali, necessita di grande concentrazione, aspirazione e perseveranza.

Continua a leggere

Spesso durante le lezioni, quando chiedo agli alunni di sedersi a gambe incrociate, noto la difficoltà nel mantenere la posizione a lungo e senza sforzo, condizione necessaria per praticare con concentrazione.

Ho potuto sperimentare su me stessa che, se la mente è focalizzata sul dolore o sul fastidio perchè la posizione risulta disagevole, è più difficile percepire i benefici della pratica. L’ideale è arrivare ad avere una posizione comoda senza pensarci.

Per fare questo è necessario allenare le nostre anche a rimanere aperte e rilassate. Continua a leggere